Corso Prevenzione Incendi – Rischio Medio

In ogni azienda con lavoratori è necessario che ci sia almeno un addetto alla prevenzione incendi.

Per la quota dei corsi, nel caso in cui il partecipante sia il datore di lavoro, un coadiuvante del datore di lavoro o un dipendente agricolo, è previsto un contributo del 50% da parte di FIMI/Ente Bilaterale per l’Agricoltura Padovana. Al fine di verificare la possibilità di godere del contributo si chiede di inviare copia di una busta paga.

I corsi vengono organizzati periodicamente, per adesioni, consulenza sugli obblighi previsti dalla normativa vigente e per altre tipologie di corsi potete rivolgerVi allo Sportello Sicurezza, Dr.ssa Giorgia Zane tel. 049.8223566 – sicurezzalavoro@unioneagricoltoripd.it.