Opportunità di formazione finanziata

Attraverso il Fondo Interprofessionale FOR.AGRI., sarà possibile finanziare percorsi formativi mirati per le aziende agricole aderenti al fondo.

Cosa finanzia?

Tutta l’attività formativa che riguarda lo sviluppo delle imprese, il sostegno alla loro competitività, introduzione all’innovazione.
Tra queste si segnalano anche corsi rivolti all’internazionalizzazione, allo sviluppo delle filiere produttive, alla tutela e salvaguardia ambientale, alle riconversioni aziendali, all’estensione delle produzioni biologiche, all’introduzione di tecniche e tecnologie innovative.

Ecco alcuni esempi di attività corsuali:

ORGANIZZAZIONE INTERNA AMMINISTRAZIONE – VENDITE AREA TECNICA
Gestione e organizzazione aziendale Credito e finanza Cultura alla sicurezza sul lavoro
Lean production Marketing e tecniche di vendita Tecniche di lavorazione specifiche di settore (potatura, innesti …)
Abilità personali Lingue Tecniche agronomiche
Team building (Outdoor) E-commerce Ambiente e qualità
Comunicazione efficace Informatica

E’ possibile richiedere l’attivazione di corsi inerenti qualsiasi altro tema sia ritenuto di interesse per l’azienda.

A chi è rivolta la formazione?

Ai lavoratori dipendenti:

  • a tempo indeterminato;
  • a tempo determinato, pure per il periodo in cui non sono in servizio, purché venga assicurata la quota, se dovuta, di cofinanziamento;
  • apprendisti;
  • lavoratori svantaggiati e disabili;
  • lavoratori che si trovano in una delle condizioni di ricorso ad ammortizzatori sociali.

Tempi di presentazione e avvio corsi

Le proposte progettuali mediante gli Avvisi FOR.AGRI., si possono presentare in due periodi annuali:

  • 1° scadenza – marzo/aprile
  • 2° scadenza – settembre/ottobre

Una volta che il progetto è stato approvato le attività dovranno effettuarsi entro i successivi 14 mesi dalla data di pubblicazione delle graduatorie.

Per qualsiasi informazione e se interessati alla definizione di un percorso formativo nella Vostra realtà aziendale, potete chiedere maggiori informazioni a : Michela Centomo  michela.centomo@confagricolturaveneto.it