PSR Veneto: bandi per diversificazione e attività extra agricole

La Regione del Veneto sta per approvare il finanziamento di due tipi d’intervento previsti dalla Misura 6Sviluppo delle aziende agricole e delle imprese prevista dal Programma di sviluppo rurale 2014-2020. I due bandi stanzieranno complessivamente 19 milioni di euro di risorse. I bandi riguardano l’agriturismo, l’agricoltura sociale, la trasformazione dei prodotti e la produzione di energie da fonti rinnovabili. Inoltre saranno finanziati investimenti per servizi e attività non agricole.

Diversificazione delle imprese agricole
Uno dei due bandi sosterrà investimenti finalizzati alla diversificazione delle imprese agricole (tipo d’intervento 6.4.1), finanziando attività legate all’agricoltura sociale, all’ospitalità agrituristica, alla trasformazione dei prodotti, alla cura dell’ambiente e alla produzione energetica da fonti rinnovabili. Destinatari del bando sono gli imprenditori agricoli, che potranno contare su un sostegno complessivo di 13 milioni di euro. Il tipo d’intervento contribuisce sia al miglioramento delle prestazioni economiche delle imprese (Focus area 2A), che alla diffusione delle energie rinnovabili (Focus area 5C).

Sviluppo attività extra-agricole
Il bando dedicato al tipo d’intervento 6.4.2 sostiene gli investimenti finalizzati alla creazione di nuova occupazione e alla crescita economica e sociale del territorio rurale, attraverso lo sviluppo di attività extra-agricole, sia produttive che di servizio. A beneficiare dei finanziamenti saranno microimprese, piccole imprese e persone fisiche. Il bando attiverà complessivamente 6 milioni di euro, che contribuiranno all’obiettivo europeo di sviluppo rurale di diversificazione e sviluppo delle piccole imprese (Focus area 6A).

I bandi sono previsti in uscita nel mese di giugno.