Linee guida per la riapertura delle attività di agriturismo

Come noto il DPCM 17 Maggio 2020, ha consentito la ripresa di molte attività compresa quella di ristorazione e alloggio svolta dalle imprese agrituristiche che, a partire dal 18 maggio, hanno potuto riaprire i battenti.

La riapertura è subordinata al rispetto delle linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive redatte dalla Regione Veneto che contengono le schede tecniche con gli indirizzi operativi specifici sulla sicurezza validi per i singoli settori (ristorazione, alloggio, piscine, ecc…).

Uno dei punti cardine delle linee guida per la riapertura è la predisposizione di adeguata informazione ai clienti sulle misure di prevenzione adottate.

Per questo Agriturist Veneto ha predisposto una serie di materiali e cartellonistica che le aziende possono richiedere gratuitamente e utilizzare nelle proprie aziende.

Altro importante punto per la sicurezza è la frequente pulizia e disinfezione degli ambienti.

Ricordiamo che la pulizia consiste nella rimozione di polvere, residui, sporcizia dalle superfici, ed è realizzata con detergenti e mezzi meccanici e rimuove anche parte di contaminanti patogeni mentre la disinfezione è il procedimento che con l’utilizzo di sostanze disinfettanti riduce la presenza di agenti patogeni, distruggendone o inattivandone in una quota rilevante ma non assoluta (si parlerebbe in tal caso di sterilizzazione).

Per sanificazione si intende invece l’intervento globalmente necessario per rendere sano un ambiente, che comprende le fasi di pulizia e disinfezione (pulizia + disinfezione= sanificazione).

Per dare indicazioni più precise su come effettuare queste due operazioni e quali prodotti utilizzare, si invita a leggere il documento dell’Istituto Superiore della Sanità che ci è stato condiviso dai nostri referenti per la sicurezza che contiene le Raccomandazioni ad interim sulla sanificazione di strutture non sanitarie nell’attuale emergenza COVID-19: superfici, ambienti interni”.

Ricordiamo che per l’attività di alloggio, fino al 3 giugno, sarà possibile ospitare esclusivamente persone provenienti dal territorio regionale o persone provenienti da altre regioni che si spostano per compravate esigenze lavorative o motivi di salute. Dopo il 3 giugno, salvo diverse disposizioni, sarà invece possibile lo spostamento da altre regioni e dall’estero.

Per maggiori indicazioni sulle modalità di riapertura dell’attività o per avere la cartellonistica, potete contattare la sede di Confagricoltura del vostro territorio o la sede regionale Agriturist Veneto al num. 049 8223544 – segreteria@agrituristveneto.it

Scarica il Dpcm 17 maggio 2020

Scarica Ordinanza del Veneto n. 48 del 17 maggio 2020