Ammasso privato di carni suine: domande entro il 29 aprile

La Commissione Europea ha previsto l’aiuto all’ammasso privato per la carne suina concesso per quantitativi di carni fresche o refrigerate che non sono stati ancora conferiti all’ammasso. Si tratta di uno dei provvedimenti del più complessivo “pacchetto” che la Commissione europea ha previsto a breve e medio termine per fronteggiare la crisi dei mercati europei, rafforzare la sicurezza alimentare mondiale e sostenere agricoltori e consumatori dell’UE. È possibile presentare la domanda di ammasso privato di carni suine entro il 29 aprile 2022. I beneficiari potranno compilare la domanda di aiuto (proposta contrattuale) tramite la modulistica messa a disposizione da AVepa, a partire da venerdì 25 marzo 2022 e fino al 29/04/2022 tramite posta elettronica certificata all’indirizzo dello Sportello Unico Agricolo territorialmente competente per la loro sede legale. Per maggiori informazioni, contatti i nostri uffici del Caa.