Comunicazione ULSS per attività di commercializzazione

Si comunica che a mezzo PEC stanno pervenendo da parte delle Aziende ULSS la richiesta di compilazione dell’allegato B al Decreto Legislativo n. 32 del 02/02/2021.

Tale modulo, annualmente, deve essere compilato, sottoscritto ed inoltrato all’ULSS di competenza al fine di calcolare la tariffa da applicare in base all’attività produttiva aziendale.

NON SONO SOGGETTI A TARIFFA:

  • gli operatori che effettuano solamente produzione primaria, ai sensi dell’art. 2 del Regolamento CE 852/2004,
    si definisce:
    «prodotti primari»: i prodotti della produzione primaria compresi i prodotti della terra, dell’allevamento, della caccia e della pesca, ai sensi del regolamento (CE) n. 852/2004, articolo 2, paragrafo 1, lettera b;

    «produzione primaria»: tutte le fasi della  produzione, dell’allevamento o della coltivazione dei prodotti primari, compresi il raccolto, la mungitura e la produzione zootecnica precedente la macellazione e comprese la caccia e la pesca e la raccolta di prodotti selvatici, ai sensi del regolamento (CE) n. 178/2002,articolo 3, punto 17. Per il settore della pesca la produzione primaria comprende le operazioni di allevamento, pesca, raccolta di prodotti vivi della pesca in vista dell’immissione sul mercato, nonché’ le operazioni connesse di macellazione, dissanguamento, decapitazione, eviscerazione, taglio delle pinne, refrigerazione e confezionamento, qualora svolte a bordo di navi da pesca o in una azienda di acquacoltura;

    «operazioni associati alla produzione primaria»: ai sensi del regolamento (CE) n. 852/2004, allegato I, parte A, capitolo I, paragrafo 1:   1) il trasporto, il magazzinaggio e la manipolazione di prodotti primari sul luogo di produzione, a condizione che ciò non alteri sostanzialmente la loro natura;   2) il trasporto di animali vivi, ove necessario per il raggiungimento degli obiettivi del regolamento (CE) n. 852/2004;   3) in caso di prodotti di origine vegetale, prodotti della pesca e della caccia, le operazioni di trasporto per la consegna di prodotti primari, la cui natura non sia ancora stata sostanzialmente modificata, dal luogo di produzione ad uno stabilimento; è considerata operazione associata alla produzione primaria anche quella di deposito dei prodotti primari eseguita da cooperative e consorzi di imprenditori agricoli di cui all’articolo 2135 del Codice civile, quando effettuata esclusivamente per  i  propri imprenditori agricoli associati.  Qualora i prodotti primari depositati siano commercializzati dalle stesse cooperative e consorzi ad altre imprese, non a nome e per conto dei produttori primari, i depositi sono soggetti alle tariffe di cui al presente decreto

  • chi non ha commercializzato all’ingrosso, ad altri operatori o ad altri stabilimenti diversi da quello annesso una quantità superiore al 50% della propria merce derivante da una o più attività di cui all’allegato 2 sezione 6 tabella A (allegato alla presente comunicazione )

  • chi ha iniziato l’attività in data successiva al 01/07/2021chi ha svolto attività di broker o intermediario di commercio.

SONO SOGGETTI A TARIFFA:
chi ha commercializzato all’ingrosso, ad altri operatori o ad altri stabilimenti diversi da quello annesso una quantità superiore al 50% della propria merce derivante da una o più attività di cui all’allegato 2 sezione 6 tabella A  Per eventuali chiarimenti, si prega di contattare l’ufficio Tecnico.