Decreto Aiuti: incentivi per il fotovoltaico sulle coperture destinato alla vendita

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto legge n. 50 del 17 maggio che contiene (art.8) la norma che consente alle imprese agricole di ottenere aiuti anche nel caso installino impianti con una potenza che permette una produzione di energia elettrica superiore ai consumi medi annui compresi quelli familiari. La norma, qualora accolta dalla Commissione europea, può permettere di superare le criticità sorte di recente con l’approvazione del decreto sull’Agrisolare che prevede l’erogazione di 1,5 miliardi di euro del PNRR per l’installazione di pannelli fotovoltaici sui capannoni agricoli e agroindustriali. L’articolo 8 del decreto aiuti è volto ad introdurre delle misure per potenziare la produzione di energia rinnovabile per il settore agricolo, zootecnico e agroindustriale, per la realizzazione di impianti di produzione sulle coperture delle proprie strutture produttive, aventi potenza eccedente il consumo medio annuo di energia elettrica, compreso quello familiare. È inoltre consentita la vendita in rete dell’energia elettrica prodotta. Gli incentivi scattano anche per gli interventi in corso e finanziati con le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr). Il provvedimento è soggetto all’autorizzazione della Commissione Europea.