Extraprofitti: impianti soggetti e modalità di calcolo

Informiamo che il GSE ha inviato ai produttori interessati dalla misura Extraprofitti la lettera avente per oggetto “Comunicazione di inclusione nel perimetro di impianti interessati dall’articolo 15-bis del DL 27 gennaio 2022, n. 4, cd. ‘Decreto Sostegni ter …..AZIENDA XXX). 

Con riferimento a tale comunicazione, si segnala che i produttori di energia da impianti fotovoltaici incentivati, non devono procedere all’invio della dichiarazione sostitutiva.

La dichiarazione sostitutiva (completa di eventuali allegati) è infatti richiesta esclusivamente per gli impianti non incentivati che, ai sensi del comma 7 dell’articolo 15-bis, che rientrano nei casi di esclusione dal meccanismo in esame.

Ricordiamo, che l’articolo 15 bis si applica, senza possibilità di esenzione, agli impianti fotovoltaici di potenza superiore a 20 kW che beneficiano degli incentivi del Conto Energia, non dipendenti dai prezzi di mercato (tariffe premio) e quindi agli impianti incentivati ai sensi dei decreti 28 luglio 2005 (I Conto energia), 19 febbraio 2007 (II conto energia), 6 agosto 2010 (III conto energia) e 5 maggio 2011 (IV conto energia) e per quest’ultimo solo nei casi degli impianti in tariffa premio. Per gli impianti incentivati di cui sopra, il GSE procederà alla determinazione degli importi secondo le modalità stabilite da ARERA (vedi l’allegato).

Ulteriori informazioni relative agli impianti soggetti al prelievo sugli extraprofitti si possono ricavare dalla circolare allegata.

Scarica allegato