Bonus pubblicità 2020

Fino al 30 settembre è possibile presentare domanda per ottenere il credito di imposta per gli investimenti pubblicitari (cosiddetto “bonus pubblicità”).

Per il 2020 il credito di imposta si applica nella misura del 50% degli investimenti pubblicitari realizzati. Le spese ammesse fanno riferimento ad investimenti su quotidiani e periodici, anche online, e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali, non partecipate dallo Stato. Il bonus sarà rappresentato da un credito di imposta che potrà essere utilizzato esclusivamente in compensazione. La domanda per la fruizione del credito di imposta va presentata in via telematica all’Agenzia delle Entrate. La comunicazione così inviata rappresenta una “prenotazione”. Sarà poi l’Agenzia delle Entrate, raccolte tutte le domande pervenute, a provvedere a determinare il credito spettante a ciascun beneficiario anche in virtù della spesa disponibile. Per maggiori info o per la presentazione delle domande contattare la propria sede Confagricoltura di riferimento.