Fondi filiere: Agea fissa gli importi unitari

Nei giorni scorsi Agea ha pubblicato quattro circolari nelle quali ha riportato gli importi unitari degli aiuti previsti per filiere dei seminativi e della zootecnia. Si tratta degli interventi in regime de minimis adottati dal precedente Governo per far fronte all’emergenza del Covid e per migliorare la competitività di alcuni settori. Riportiamo di seguito gli importi determinati da Agea per ciascuna produzione sulla base del rapporto tra le risorse disponibili e le domande presentate.

Filiere vegetali:

  • Mais: 74,11 €/Ha;
  • Legumi e soia: 60,85 €/Ha;
  • Grano duro 2018: 100 €/Ha;
  • Grano duro 2019: 54 €/Ha.

Filiere zootecniche:

  • Suini macellati: 13,87 €/capo;
  • Scrofa allevata: 30 €/capo;
  • Conigli: 0,85 €/capo;
  • Vitello carne bianca: 110 €/capo;
  • Filiera caprina: 6 €/capo;
  • Filiera ovicaprina: 1,40 euro;
  • Carni ovine: a) capi ovini Igp macellati: 8,18 euro/capo; capi non Igp macellati ed 5,45 euro/capo.