Avepa: a Giugno pagati 380 milioni di aiuti UE

Proseguono i pagamenti in agricoltura da parte di Avepa agli agricoltori che hanno presentato la Domanda Unica 2015 e a quanti concorrono ai bandi del programma di sviluppo rurale.
Alla scadenza del 30 giugno l’agenzia veneta ha liquidato 324,3 milioni agli agricoltori che avevano presentato la domanda unica 2015 per accedere ai fondi comunitari, e oltre 58 milioni di euro ai 14.143 agricoltori che hanno concorso ai bandi del Psr 2014-2020. In termini percentuali, le liquidazioni di Avepa hanno soddisfatto il 90 per cento delle domanda.
“Le liquidazioni proseguono – informa l’assessore regionale all’Agricoltura Giuseppe Pan – compatibilmente con le attività necessarie a risolvere le anomalie amministrative generatesi a seguito dell’effetto dei controlli amministrativi e informatici. Al momento non risulta ancora possibile procedere con l’erogazione di tutti i pagamenti in liquidazione a causa della lentezza di Agea nell’effettuare i controlli di ammissibilità, delle anomalie nella rilevazione delle superfici dichiarate determinate dall’aggiornamento del sistema informatico. In particolare l’aggiornamento del rilievi aerofotogrammetrici delle superfici coltivate tramite la fornitura del Refresh da parte di AGEA ha comportato ritardi e anomalie territoriali tuttora in corso di valutazione”.