Qualifica di Iap: concessa una proroga di 12 mesi

La Regione Veneto ha concesso una proroga di 12 mesi del termine per la dimostrazione del raggiungimento dei requisiti per il riconoscimento della qualifica di imprenditore agricolo professionale ai sensi dell’articolo 1 comma 5 ter della D.Lgs n. 99/2004 per le domande presentate nel corso del 2018, stante le difficoltà di ordine economico e organizzativo riscontrate dalle imprese nel 2020 a causa della pandemia COVID 19. Dato infatti che numerosi agricoltori, per i quali il termine per il riconoscimento per la qualifica di IAP scade nel 2021, non sono in grado di effettuare nel corso del corrente anno gli interventi che consentirebbero loro di ottenere la qualifica di IAP, si è accordato a tali soggetti di disporre di un ulteriore periodo di tempo pari a 12 mesi al fine di poter conseguire i requisiti per il relativo riconoscimento.