Newsletter 24 - 22 Giugno 2018

---
Esordio in Europa per il nuovo Ministro Centinaio

Esordio in Europa per il nuovo Ministro Centinaio

Il ministro Centinaio esordisce in Europa al Consiglio europeo dei Ministri dell'Agricoltura e della Pesca. Al centro della discussione la proposta della Commissione del pacchetto di riforma della PAC post 2020. In particolare: focus sulle risorse finanziarie, sul nuovo modello di attuazione, sul primo pilastro e sullo sviluppo rurale. "Le risorse previste sono insufficienti a tutelare il reddito delle nostre …

Leggi tutto.

---
Operai agricoli: rinnovato il CCNL

Operai agricoli: rinnovato il CCNL

Nella tarda serata del 19 giugno 2018 è stato siglato, presso Palazzo della Valle, sede di Confagricoltura, l’accordo di rinnovo del CCNL per gli operai agricoli e florovivaisti per il quadriennio 2018-2021, scaduto il 31 dicembre 2017. Il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, sottolinea “il senso di responsabilità che ha qualificato l’intera trattativa da parte della nostra Organizzazione, nonostante le …

Leggi tutto.

---

Biologico: pubblicato il nuovo regolamento UE

Sulla Gazzetta ufficiale europea è stato pubblicato il Regolamento UE 2018/848 del Parlamento e del Consiglio europeo del 30 maggio 2018 relativo alla produzione biologica e all’etichettatura dei prodotti biologici e che abroga il regolamento (CE) n. 834/2007.
Il regolamento fissa i principi della produzione biologica, stabilisce le norme relative alla produzione biologica, alla relativa certificazione e all’uso di indicazioni riferite alla produzione biologica nell’etichettatura e nella pubblicità, nonché le norme relative ai controlli aggiuntivi rispetto a quelli stabiliti dal regolamento (UE) 2017/625.

Leggi tutto

---

Maiscoltura: richiesto un tavolo tecnico permanente

Su iniziativa del Crea – Centro di Ricerca per la cerealicoltura e le colture industriali di Bergamo e con il supporto di tutti i partecipanti al tavolo tecnico mais è stata presentata al Mipaaf, ufficiale richiesta per la costituzione di un Tavolo tecnico mais permanente, al fine di poter prendere in esame alcuni aspetti importanti per la filiera:
-  promuovere e supportare innovazioni agronomiche mirate ad aumentare rese e sanità del mais;
-  sostenere la rete di sperimentazione pubblica;
-  valorizzare le infrastrutture di stoccaggio;
-  armonizzare gli interventi normativi e di politica di settore;
-  individuare gli interventi a sostegno della filiera;
-  inserire la coltura del mais tra i temi da affrontare nella definizione del futuro Piano Nazionale di Settore.
Informeremo i soci sull’esito della richiesta, importante per il futuro sviluppo del settore maidicolo italiano.

---

Stop del Consiglio Superiore di Sanità alla vendita della canapa sativa

In un parere richiesto dal ministero della Salute in riferimento ai prodotti contenenti o costituiti da infiorescenze di canapa, il Consiglio Superiore di Sanità (Css) ha detto no alla vendita di canapa sativa raccomandando che non sia consentita la libera vendita per un principio di precauzione e di tutela di consumatori inconsapevoli. Dopo il parere consultivo del Css la decisione di vietare o meno la vendita spetta al Ministero della sanità.
Confagricoltura intanto chiede che venga riattivato il percorso di completamento normativo, regolamentando pienamente le diverse destinazioni d’uso dei prodotti della canapa, ed in particolare delle infiorescenze.

Leggi tutto

---

Antibiotici: arriva l’esplicito divieto di impiego preventivo in allevamenti

Arriva l’esplicito divieto a livello Ue dell’uso preventivo di antibiotici nei mangimi medicati. Le nuove misure, frutto di un accordo tra Europarlamento, Consiglio Ue e Commissione europea raggiunto il 20 giugno, replicano le norme approvate sui farmaci veterinari il 6 giugno per frenare il fenomeno dell’antibiotico-resistenza. Anche per i mangimi medicati con antibiotici si introduce il divieto dell’uso profilattico, cioè preventivo. L’uso metafilattico, cioè il trattamento dell’intero gruppo di animali quando solo uno è infetto, sarà consentito solo quando il rischio di diffusione dell’infezione è elevato e non esiste un’alternativa. Tutte decisioni che devono essere prese dopo visita e diagnosi di un veterinario.

---

Anagrafe bovina: controlli sull’età delle madri in BDN

Informiamo che a partire dal 25 giugno 2018, verrà attivato in BDN uno specifico controllo informatico inerente all’età minima al parto delle madri che sarà pari a 20 mesi. Pertanto non potranno essere registrate nascite di vitelli da animali di età inferiore a 20 mesi. Similmente, sarà introdotto un controllo sull’età massima al parto che non potrà superare i 18 anni. Eventuali nascite di vitelli da madri di età inferiore o superiore alle età soprindicate, saranno considerate eccezionali e gestite come tali.

---

Fatturazione elettronica per acquisto carburanti dal 1° luglio 2018

Come già annunciato nelle nostre precedenti comunicazioni la legge di bilancio 2018 ha previsto che dal prossimo 1° luglio 2018, per le cessioni di benzina e gasolio destinati ad essere utilizzati come carburanti per motori per uso autotrazione, venga emessa obbligatoriamente FATTURA ELETTRONICA. E' previsto che tale obbligo, verrà esteso dal 1° gennaio 2019 a qualunque cessione di bene o prestazione di servizio.
Le fatture elettroniche dovranno essere trasmesse unicamente attraverso il Sistema di Interscambio (SdI), secondo le regole tecniche fissate dai provvedimenti dell'Agenzia delle Entrate.

Leggi tutto

---

Tracciabilità dei pagamenti delle retribuzioni dal 1° luglio 2018

Come noto, dal prossimo 1° luglio la retribuzione non potrà più essere corrisposta per mezzo di denaro contante direttamente al lavoratore, pena l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria consistente nel pagamento di una somma da 1.000,00 euro a 5.000,00 euro.
Da tale data, infatti, i datori di lavoro privati (compresi quindi anche gli agricoli) dovranno utilizzare modalità di pagamento tracciabile, quali bonifici, assegni, o altri strumenti di pagamento elettronici (articolo 1, commi 910 – 913 della Legge n. 205/2017).

---

Contributi obbligatori per l’anno 2018 per CD e IAP

Con decreto 10 maggio 2018 del Direttore Generale per le Politiche previdenziali e assicurative del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali è stato determinato il reddito medio convenzionale per l’anno 2018, da utilizzare per il calcolo della contribuzione dovuta dagli iscritti agli elenchi dei Coltivatori diretti e dagli IAP. Da quest’anno l’aliquota da applicare ai coltivatori diretti, mezzadri, coloni e imprenditori agricoli professionali, è del 24,0% per tutti senza distinzione né di ubicazione né di giovane età. Le deleghe mod. F24 per effettuare i versamenti, la prima rata ha scadenza al 16 luglio, saranno a breve rese disponibili dall’INPS e potranno essere ritirate presso tutti gli uffici zonali di Confagricoltura da fine giugno.

---

Pensioni: corresponsione della “quattordicesima”

L’INPS comunica che, unitamente alla mensilità di pensione di luglio 2018, provvederà d’ufficio ad erogare la somma aggiuntiva, cosiddetta quattordicesima, ai soggetti che rientrano nei limiti reddituali stabiliti e che, alla data del 31 luglio 2018, hanno un’età maggiore o uguale a 64 anni. Per l’erogazione sono presi in esame i redditi da pensione memorizzati nel Casellario centrale dei pensionati dell’anno in corso 2018 e i redditi diversi da quelli da prestazione relativi all’anno precedente. Per tale ragione, la somma aggiuntiva viene corrisposta in via provvisoria e la sussistenza del diritto sarà verificata sulla base della dichiarazione dei redditi a consuntivo.
Per informazioni gli interessati possono contattare la sede del nostro Patronato Enapa più vicina.

---
I servizi dello Sportello Sicurezza sul Lavoro di Confagricoltura Padova

I servizi dello Sportello Sicurezza sul Lavoro di Confagricoltura Padova

Confagricoltura Padova affianca le aziende agricole offrendo consulenza professionale in materia di sicurezza sul lavoro nell’ambito agricolo. Il servizio di assistenza offre: - consulenza continua per il mantenimento degli adempimenti in materia di sicurezza; - check-up generale del luogo di lavoro; - assistenza per l’ottemperanza degli obblighi previsti per le attrezzature; - valutazione dei rischi, compresi quelli specifici quale rischio …

Leggi tutto.

---
Nuovo codice della privacy: Confagricoltura Padova assiste le aziende agricole

Nuovo codice della privacy: Confagricoltura Padova assiste le aziende agricole

Confagricoltura Padova affianca le aziende agricole associate che intendono adeguarsi al nuovo codice della Privacy, il cosiddetto GDPR (regolamento generale sulla protezione dei dati), entrato in vigore lo scorso 25 maggio . Il servizio di assistenza offre ..

Leggi tutto.

---
---