Cinghiali nei Colli Euganei: cresce il numero di abbattimenti

E’ cresciuto il numero di cinghiali abbattuti nel Parco regionale dei Colli Euganei nel corso del 2014: ad oggi sono 861 i capi abbattuti da gennaio a novembre 2014 contro gli 815 nel 2012.Nonostante il dato ottimistico però i numeri della popolazione di cinghiali nell’area restano alti e il problema soprattutto per gli agricoltori è lungi dall’essere risolto.I cinghiali continuano a devastare le colture riuscendo a mangiare enormi quantità di uva dai vigneti doc e altre produzione della zona.Il buon risultato raggiunto se da una parte costituisce un dato positivo, dall’altro rende l’idea di quanto il problema sia serio e di quanto siano necessari interventi sempre più incisivi per controllare la popolazione di cinghiali nella zona.