Progettiamo interventi di formazione e consulenza finanziati dal Fondo Sociale Europeo

Con la Direttiva 1010/2019 “Per un’impresa organizzata e consapevole” la Regione del Veneto punta a sostenere percorsi di formazione continua nelle imprese, affinché si possano dotare di strumenti organizzativi e processi consolidati per un’organizzazione sempre più efficiente, in linea con le trasformazioni che attraversano il contesto socio-economico e con i principali obiettivi posti anche a livello europeo per la futura crescita. Un’impresa organizzata e consapevole è un’impresa che sceglie di affidarsi a dati certi per individuare e pianificare processi efficienti e strategie aziendali vincenti con l’obiettivo di ottenere risultati misurabili e positivi.

Erapra, ente di formazione accreditato, può presentare progetti per attività di formazione e consulenza mono o pluriaziendali in risposta alla Direttiva “Per un’impresa organizzata e consapevole” che prevede le seguenti tematiche con le rispettive finalità:

  • Lean management
  • Tecnologie 4.0 e trasformazione digitale
  • Internazionalizzazione e innovazione aziendale
  • Competenze trasversali e lavori ibridi
  • Economia circolare

Il Progetto è rivolto a lavoratori occupati presso imprese private operanti in unità localizzate sul territorio regionale, titolari d’impresa e coadiuvanti, liberi professionisti e lavoratori autonomi.

Saranno considerati premianti i percorsi che coinvolgono più imprese, anche di settori differenti in un’ottica di economia circolare o di miglioramento della filiera.

Poiché è previsto un valore minimo progettuale pari a € 20.000,00 si può indicativamente quantificare che un progetto deve prevedere almeno 100 ore di formazione interaziendale (conteggiando almeno 6 partecipanti), oltre ad una trentina di ore di consulenza per ciascuna azienda partner di progetto; ogni progetto va naturalmente costruito nello specifico valutando tutte le possibili variabili indicate in Direttiva.

Le aziende interessate ad approfondire questa opportunità possono inviare una mail ad Erapra del Veneto all’attenzione di marisa.cacciavillan@confagricolturaveneto.it entro martedì 20 agosto p.v. per essere contattate. Maggiori info